CALABRIATODAY

LA CALABRIA COME IL RESTO D'ITALIA : RIDOTTA A UN TOZZO DI CARBONE DALLE FIAMME DELLE MAFIE

LA CALABRIA AVVOLTA NELLA MORSA DELLE FIAMME DELLA MALAVITA ORGANIZZATA, ROGHI BRUCIANO PER GIORNI E FUMI TOSSICI SI ABBATTONO SULLE CITTA' NELLA MORSA DELLE RESTRIZIONE DA COVID19

CATANZARO : ADDIO ALLA PINETA DI SIANO

COMPLETAMENTE BRUCIATA DALLE FIAMME LA PINETA DI SIANO, NON ESISTE PIU': DOPO GIORNI DI ROGHI E FUMI "FORSE TOSSICI" RESPIRATI DAI CITTADINI DI CATANZARO,NOI DE ILPOPOLO D'ITALIA CI INTERROGHIAMO SU QUALI RESPONSABILITA' ANDRANNO ADDEBITATE "AI SINDACI E AI PREFETTI?" CHE AVREBBERO POTUTO INTUIRE VERSO QUALI DISASTRI SI SAREBBE ANDATI INCONTRO QUESTA ESTATE, MA FORSE STAVANO AL MARE IN VACANZE CON LE RISPETTIVE FAMIGLIE? CHE PIANO ANTI INCENDIO HANNO STUDIATO PRIMA DI ANDARE IN VACANZA?

LO SA ANCHE UN BAMBINO CHE : UN CENTRO COMMERCIALE NON PUO' APRIRE AL PUBBLICO CON UN ESTINTORE".

ALLORA PERCHE SINDACI, PREFETTI, MINISTRI, PARLAMENTARI E COMPAGNIA BELLA ISTITUZIONALMENTE PARLANDO, HANNO PERMESSO ALL'ITALIA DI BRUCIARE CON SOLO 16 CANADAIR PRIVATI SENZA CHE VI FOSSERO FATTI I LAVORI PREVENTIVI SUL CAMPO DI UNA GUARDIA FORSETALE CHE E' STATA SOPPRESSA PER LE POLITICHE DI SPENDING REWUE?

E' ORA DI AGIRE CONTRO LE FIAMME

L'HANNO RIMESSO IN LIBERTA'

Aggiornamento del 17 dicembre 2020. Torna in libertà l’ex presidente del Consiglio regionale della Calabria, Domenico Tallini, di Forza Italia.

SOMMARIO